08 dicembre 2009


Point of Departure di dicembre 2009 è da qualche giorno online con numerosi articoli, recensioni, estratti da libri, saggi, interviste, il tutto al solito coordinato da Bill Shoemaker e sempre ricco di spunti di riflessione: si segnalano in questo numero una 'tavola rotonda' su composizione, sperimentazione e improvvisazione con le opinioni di John Coxon, Andrea Parkins e John Oswald; Art Lange su Bill Dixon; Stuart Broomer sul Derek Bailey degli ultimi anni, quelli a Barcelona; recensioni di album di Threadgill, Braxton, Brötzmann, la ristampa di Happy Daze/Oh! For the Edge, nuovi titoli per Louis Moholo-Moholo, Larry Ochs e Minamo e molto altro.
In archivio si trovano anche tutti i numeri precedenti (il primo è del settembre 2005).