10 aprile 2010


Radiotre Suite Jazz trasmette stasera - in diretta, a partire dalle ore 21.15 - il concerto torinese di Viva La Black: Louis Moholo-Moholo, batteria, percussioni; Keith Tippett, direzione, pianoforte; Julie Tippett, voce; Minafric Orchestra: Pino Minafra, Luca Calabrese, Vito Francesco Mitoli, trombe; Roberto Ottaviano, Sandro Satta, Carlo Actis Dato, Rossano Emili, sassofoni; Lauro Rossi, Beppe Caruso, Gianpiero Malfatto, tromboni; Giovanni Maier, contrabbasso; Livio Minafra, tastiere; Vincenzo Mazzone, batteria; Valentina Casula, Sandrine Seubille, Sylvie Ah-Moye, voci.

"Sud Africa, Inghilterra e Italia si abbracciano in un concerto che testimonia il riuscito incontro tra realtà geograficamente distanti ma accomunate da uno stesso sentire e da una visione artistica con parecchi punti di contatto, che rimanda all’incontro, negli anni ’60, fra un piccolo drappello di musicisti africani denominato Blue Notes e la scena jazzistica inglese, che diede origine alla Brotherhood of Breath ovvero "fratellanza del respiro". Le musiche scritte per questo ensemble sono emblematiche dell'opera di congiunzione fra tradizioni ritmico melodiche proprie delle culture tribali africane ed il jazz americano. Le stesse ispirazioni oggi uniscono la musica della tradizione popolare con le libertà della musica improvvisata attraverso una forte senso civile/civico e sociale. Keith Tippett dirige il gruppone sul palco con grande autorità, muovendo le masse sonore delle varie sezioni in maniera plastica e inventiva, Julie Tippetts inserisce la sua voce inconfondibile tra le fitte trame degli arrangiamenti con grazia e discrezione, mentre Louis Moholo-Moholo illumina la propulsione ritmica con figure ritmiche cangianti. Senza dimenticare il contributo della Minafric Orchestra e dei suoi splendidi fiati."