16 settembre 2011


Chissà se il proposito di Chris Cutler di riportare in studio Peter Blegvad e John Greaves per un nuovo capitolo del trio troverà presto modo di realizzarsi. Qualche nuovo brano intanto lo si è sentito al concerto londinese della scorsa settimana, quando al Cafe Oto con loro c'era anche Karen Mantler: la scaletta quella sera comprendeva Mad Love Vanishes, The Unborn Byron, Man Overboard, Face Off, Hell's Despite, The Marvellous in the Everyday, Driver's Seat, That'll Be Him Now, My Father's Face, Mama's Boy, Stink, Let's Travel Light, Just Woke Up, Waste of Time, Golden Age, Powers in the Air, Had to be Bad, The Incinerator, On All Fours, Hangman's Hill e, acclamato bis, King Strut. Una ripresa amatoriale di Waste of Time è in http://www.youtube.com/user/photocronista