14 settembre 2011


Giunge dalla Grecia, assai triste, la notizia della scomparsa di Graham Collier, figura tra le più conosciute e stimate del jazz britannico, attivo fin dagli anni sessanta nelle diverse vesti di strumentista, compositore, direttore d'ensemble, docente e scrittore. Aveva 74 anni. I suoi lavori e i suoi scritti sono documentati in una ventina di album - molti ristampati di recente da BGO, un paio su Cuneiform - e in sette libri di storia del jazz, tecnica compositiva e analisi musicale. Notizie e informazioni sulle sue molteplici attività sono raccolte organicamente in www.grahamcolliermusic.com e www.jazzcontinuum.com.
Un ricordo è in LondonJazz.

www.grahamcolliermusic.com
www.jazzcontinuum.com
http://en.wikipedia.org/wiki/Graham_Collier
http://www.cuneiformrecords.com/bandshtml/collier.html
http://londonjazz.blogspot.com/2011/09/graham-collier.html
http://www.allaboutjazz.com/php/news.php?id=86773
http://www.guardian.co.uk/music/2011/sep/14/graham-collier-obituary