10 ottobre 2011


Una nuova gentile provocazione degli svedesi Testbild! dopo quelle di Proof of Life (singolo del 2006, stampato in unica copia e messo in mare in una bottiglia) e Radiofotografi (del 2009, affidato sempre in unica copia a una mongolfiera e disperso in cielo): lo scorso agosto hanno inviato per posta sette diverse copie del brano A Second Sun ad altrettante persone (immaginarie) in sette nazioni dei diversi continenti, con l'indicazione di eliminarne ogni traccia dai computer subito dopo l'ascolto. Sola superstite è la versione ora presente in http://testbild.org, con tanto di fotostoria dell'evento e brindisi in allegria.