06 aprile 2013


Piazza Verdi oggi ospita l'Artchipel Orchestra - in ottetto per l'occasione - con un saggio del nuovo lavoro sulle musiche dei Soft Machine: "Artchipel Orchestra è un progetto del batterista, compositore e direttore d'orchestra Ferdinando Faraò. La formazione è caratterizzata anche dalla trasversalità anagrafica, perché dà spazio a giovani musicisti di talento, che hanno occasione di suonare accanto a nomi autorevoli del jazz italiano. Anche per questo è da considerare come una sorta di vivaio, di laboratorio permanente. Ora il progetto musicale di Artchipel si arricchisce e si apre un nuovo percorso di ricerca. Faraò ha scelto i Soft Machine e sta lavorando a nuovi arrangiamenti che faranno parte del secondo cd del gruppo, in cui composizioni di autori quali Robert Wyatt, Hugh Hopper e Mike Ratledge verranno proposte in chiave jazzistica contemporanea. Questo sabato ascolteremo brani dei Soft Machine (con arrangiamenti di F. Faraò) interpretate dal vivo da Ferdinando Faraò alla batteria, Giusy Lupis alla voce, Marco Mariani alla tromba, Felice Clemente al sax soprano, Paolo Profeti al sax alto, Rudi Manzoli al sax tenore, Beppe Barbera al pianoforte, Gianluca Alberti al basso elettrico." Attorno alle 15.40, su Rai Radio3: www.radio.rai.it/radio3/piazzaverdi/index.cfm

http://www.facebook.com/ArtchipelOrchestra