17 agosto 2013


Volendo, è anche un riferimento a Robert Wyatt l'inclusione di Nairam in coda all'album Illusionary Sea con cui debutta il nuovo settetto guidato da Mary Halvorson. Con testo e interpretazione di Wyatt il bel tema di Philip Catherine (September Man, 1974) divenne sublime in Maryan (Shleep, 1997), e forse lì lo ha appreso la chitarrista, per darne ora una lettura comunque assai vicina all'originale.

https://www.facebook.com/pages/Mary-Halvorson/57517398303
http://destination-out.com/?p=1613