24 luglio 2014


Vincendo le minacce del maltempo e alcune piccole pecche organizzative si è infine tenuto al festival Collisioni di Barolo (Cn) l'atteso concerto con le musiche dello scrittore inglese Jonathan Coe, eseguite dall'autore stesso con Francesco Zago, Eloisa Manera, Clara Zucchetti e Massimo Giuntoli, responsabile quest'ultimo anche degli arrangiamenti. In scaletta una decina di brani originali - con titoli come Sarah At The Beach, Carissima, Two Days Later, Christmas Eve, Princess Grace, For Someone Unknown - e un paio di citazioni dagli immortali repertori di National Health e Hatfield and the North: Arriving Twice e Fitter Stoke Has A Bath. Delizioso!
Una recensione è apparsa su La Repubblica, immagini e altri commenti sono in https://www.facebook.com/massimo.giuntoli.7