11 settembre 2014


Dopo un'intensa rassegna di bande e fanfare e vari ensemble fiatistici iniziata lo scorso 4 settembre entra da oggi nella sua fase conclusiva, affollata di ospiti internazionali, il Talos Festival - nato a Ruvo di Puglia (Ba) nel 1993 per idea di Pino Minafra - con una girandola di appuntamenti pomeridiani e serali da capogiro: Instant Composers Pool Orchestra, Han Bennink, Keith & Julie Tippett, Louis Moholo-Moholo, omaggi a Steve Lacy, a Frank Zappa e a Nelson Mandela, mostre, laboratori musicali, un film su Misha Mengelberg e un incontro pubblico con Hazel Miller a ripercorrere quarant'anni di vita dell'etichetta discografica Ogun. Con la partecipazione a vario titolo di Roberto Ottaviano, Gianluigi Trovesi, Riccardo Bergerone, Michael King, Antonello Salis, Livio Minafra, Klaus Paier e Asja Valcic. Il programma completo è presentato in http://talosfestival.it