18 febbraio 2015


Nel corso di un breve incontro con il pubblico del Birmingham Literature Festival ripreso lo scorso ottobre dal programma radiofonico With Great PleasureJonathan Coe ha confidato alcuni nomi e autori importanti per la sua formazione, rammentando soprattutto gli incontri giovanili con la scrittura di Henry Fielding e di Lydia Davis, la poesia di Thomas Hardy (da lui voluta in seguito per l'introduzione a Like a Fiery Elephant) e quella di E. E. Cummings (incontrata la prima volta seguendo Wyatt, nel capitolo Obscure dedicato da Brian Eno a lavori di John Cage e Jan Steele).

The novelist Jonathan Coe, author of The Rotters' Club and What a Carve Up!, chooses the pieces of writing that have meant the most to him and inspired his own work. His choices - including Lydia Davis, ee cummings, Henry Fielding and Thomas Hardy - are read by Eleanor Tremain and Peter Marinker for an audience at the Birmingham Literature Festival. Producer: Mair Bosworth.

http://www.bbc.co.uk/programmes/b051ryq6