03 marzo 2015


Daevid Allen è intervenuto di persona alla festa organizzata in omaggio suo e di Gilli Smyth poche sere fa al Pizza Paradiso di Byron Bay (Australia) per affermare lo spazio di libertà e di espressione offerto dalla poesia e per leggere una celebre riflessione di Khalil Gibran sul tema della morte: "...Perché cos'è morire, se non esser nudi nel vento e fondersi nel sole? E che altro è non più respirare, se non liberare il respiro delle sue insonni maree, perché possa levarsi ed espandersi e cercar Dio senza ingombri? Solo quando berrete al fiume del silenzio canterete davvero. E quando avrete raggiunto la sommità del monte, comincerete a salire. E quando la terra esigerà le vostre membra, solo allora danzerete veramente..."

www.daevidallen.net
www.gillismyth.com
https://www.youtube.com/watch?v=TpySrjS5RCI
https://www.facebook.com/events/610290035737861