19 giugno 2015


Mike Cooper propone questa sera a Roma - al Blutopia, via del Pigneto 116, con inizio alle ore 19.30 - un omaggio al compianto John Renbourn: "Conoscevo John dagli anni Sessanta, nel periodo in cui facevo parte dell'organizzazione di un folk club a Reading, la mia città, dove lo invitammo spesso a suonare. In seguito è capitato anche di incontrarci a Roma proprio nel periodo in cui venni a vivere qui. Lui era sicuramente uno dei musicisti preferiti di Giancarlo Cesaroni, il fondatore del Folk Studio di Trastevere. Anche se le nostre musiche provengono dalle stesse radici - country blues acustico - e condividono un amore per il jazz e l'improvvisazione, in realtà abbiamo sviluppato due approcci molto diversi. John amava la musica inglese, dal folk, alla classica, al barocco. Qualcosa che personalmente non ho mai condiviso né tentato di seguire. John si considerava prima di tutto un chitarrista e poi un cantante. L'esatto opposto di me, che mi sono sempre considerato prima cantante e poi chitarrista. In questa serata non suonerò niente di quello che avrebbe suonato John se fosse stato tra noi, a parte forse una o due canzoni di Blind Boy Fuller, uno che John amava molto ascoltare, e talvolta interpretare nel suo stile unico."

https://www.facebook.com/pages/Blutopia/224815700924493
http://www.blutopia.it/2015/06/blutopia-concerti-mike-cooper-omaggio-a-john-renbourn
http://www.johnrenbourn.co.uk
www.cooparia.com