21 settembre 2016


Seguire le attività dei Residents attraverso la loro discografia, più o meno ufficiale, non è mai stata cosa semplice o lineare nemmeno quando essi costituivano un'entità unitaria, seppur ovviamente misteriosissima. Di certo non lo è divenuta negli ultimi tempi, con la separazione in casa in atto dopo il tour di Shadowland e la vertiginosa moltiplicazione delle iniziative e dei media impiegati (e tra questi, dopo anche danza e teatro, sempre più di frequente l'iBook). In attesa a febbraio 2017 di un nuovo capitolo collettivo e condiviso, The Ghost of Hope, si può provare a ricomporre il quadro tenendo d'occhio sul web, oltre al sito centrale, i vari blog, forum, canali e piattaforme aperti da Charles Bobuck, Randy Rose e Hardy Fox a presunto titolo individuale. Trovando riparo da tanta travolgente liquidità nelle pubblicazioni su supporto fisico assicurate occasionalmente dalla viennese Klanggalerie.

http://www.residents.com
http://klanggalerie.com
http://www.hardyfox.com
https://bobuck.bandcamp.com
https://www.psychofonrecords.com/product-category/music/randy-rose