08 marzo 2017


E' ora pronto l'album di Mônica Vasconcelos dedicato alle canzoni della resistenza brasiliana scritte negli anni della dittatura militare seguiti al colpo di stato del 1964, autori tra gli altri João Bosco, Chico Buarque, Aldir Blanc, Taiguara e Caetano Veloso. Si chiama The São Paulo Tapes, lo ha prodotto Robert Wyatt ed è giunto a compimento anche grazie a una campagna di finanziamento attivata tramite IndieGoGo. A fianco della cantante sono impegnati Ife Tolentino, Liam Noble, Andrés Lafone, Yaron Stavi e Marius Rodrigues, con un intervento di Silvia Cueva e il cospicuo apporto di Dean Brodrick per gli arrangiamenti strumentali e vocali. Nel presentare il progetto scrisse Mônica: "These are not sad songs. Yes, born out of anger and pain, but life affirming, they soothe you and move you. Like art can do. I feel right now these songs are desperately needed. Maybe they cannot change the wrongs around us... But they can make us a little stronger perhaps? Give us courage to do the right thing. Remind us of our humanity."

https://www.facebook.com/monicavasconcelos.br
https://www.latinwavesresonancefm.com/single-post/2016/12/15/LW-181216-Brazilian-singer-Monica-Vasconcelos-talks-about-Sao-Paulo-Tapes