09 settembre 2017


Storie segrete dello studio tecnico Mobile Mobile di metà anni Settanta, solo in parte rivelate - e forse perdute senza rimedio, dopo la scomparsa di alcuni protagonisti - sono raccolte da Aymeric Leroy in un suo nuovo prezioso post presso Legends In Their Own Lunchtime, con retroscena e curiosità su alcuni album di Yes e Jon Anderson - ora lo si può dire, proprietario delle attrezzature - e poi Soft Machine, Hugh Hopper e National Health.

https://canterburyscene.wordpress.com/2017/09/04/going-mobile-mobile