27 dicembre 2017


Da Portland (Stati Uniti) giunge documentazione audio e video di un concerto tenuto il mese scorso in omaggio a Robert Wyatt, con riletture strumentali di Gharbzadegi, Catholic Architecture e Little Red Riding Hood Hit the Road offerte tra le altre cose dal gruppo Dialectic Flowers, con il contributo di alcuni ospiti e un piccolo aiuto da Annie Whitehead per le partiture. E' una delle tante iniziative di Jason T Ingram, volonteroso agitatore socio-culturale a Milwaukie, nell'Oregon, zappiano appassionato di ambient e strategie oblique, space-jazz e prog-rock, presente con vari alias e nomignoli presso i principali social media e tramite questi assurto a modesta celebrità di recente per una dinamica versione karaoke di Bad Alchemy (in furgoncino).

https://dialecticflowers.com
https://www.facebook.com/jasontingram
https://soundcloud.com/dialecticflowers/westernitis
https://soundcloud.com/dialecticflowers/lovingly-lacerated-hands