25 aprile 2018


Le conseguenze del malanno occorsogli lo scorso febbraio e qualche successiva complicazione sembra impediranno al caro Keith Tippett di riprendere pienamente e in breve tempo le sue attività. Amici e colleghi stanno coordinando azioni per aiutare lui e la sua famiglia a superare questo momento di difficoltà, anche economica, rivolgendosi per ulteriore aiuto all'attenzione di appassionati e sostenitori.

Scrivono Riccardo Bergerone e Roberto Ottaviano: "Il pianista compositore e band leader Keith Tippett, straordinario artista e persona di grande sensibilità, è stato vittima qualche tempo fa di un infarto il cui indebolimento generale lo ha portato a contrarre nelle settimane passate un forma di polmonite con conseguenze infettive che lo costringeranno all’inattività per i prossimi mesi. Dal momento che le scelte non commerciali e prive di compromesso fatte da Keith nel corso della sua carriera di sicuro non gli garantiscono una sicurezza economica a medio termine, è evidente che un periodo di pausa forzata lo mette in condizione di grande difficoltà. Si stava pensando quindi a quale efficace gesto di amicizia e solidarietà si potesse attuare al fine di aiutare un amico ed un artista che tanto ha dato al nostro mondo. La disponibilità di Hazel Miller, che per tanto è stata una figura di riferimento per la sua discografia attraverso l’etichetta Ogun, giunge provvidenziale a raccogliere ogni aiuto possibile da parte nostra, nella speranza che la situazione si risolva al più presto e che Keith torni a regalarci quella poesia musicale che gli appartiene e che ci ha reso tutti in qualche modo migliori."

E questo scrive infatti Hazel Miller, indicando l'indirizzo cui inviare tramite PayPal ogni eventuale aiuto e contributo: "Dear Ogun friends around the world, I am pleased to say our friend Keith Tippett has survived another heart attack and pneumonia and is now able to return home. His recovery however will mean that we shall be deprived of his wonderful music for at least another few months as he will not be able to work. Ogun Records, to which Keith has contributed so much over the past decades, has started a rescue fund to help the Tippett family over this difficult period. Any contributions will be gratefully accepted and can be sent to the Ogun PayPal a/c using the email address: ogunrecords@googlemail.com.
I will ensure that it will be forwarded to Keith as soon as possible. Many thanks for your help and consideration."

Altro suggerimento viene da Martin Archer, ed è quello di acquistare lo splendido lavoro di Tippett con il suo Ottetto The Nine Dances Of Patrick O’Gonogon direttamente presso Discus Music (e non ad esempio tramite Bandcamp): "As you have probably seen elsewhere, Keith recently suffered a heart attack followed by some nasty complications. He’s back home and recovering, but it will take time. With Keith’s specific permission I’m adding Discus Music’s support to this initiative. Keith’s latest Octet release, "The Nine Dances Of Patrick O’Gonogon" has now covered all of its costs - which means that 100% of any sales will benefit Keith directly and regularly. A great way of showing your appreciation and solidarity with this major composer/improviser would be to support him by buying his CDs. While you can also buy it via Bandcamp, please don’t, as that method will cost you more (VAT) and Discus will get less (Bandcamp commission). Your support will be massively and genuinely appreciated by Keith, and you will get yourself an absolute gem of a CD."

https://www.facebook.com/groups/23038694008