10 gennaio 2019


Per Moonjune Records l'anno appena concluso è stato produttivo e assai movimentato, come già preannunciava Leonardo Pavkovic nell'intervista concessa qualche mese fa a Chris M. Slawecki di All About Jazz. Una sintesi è presso Bandcamp con brani tratti dalle nove principali pubblicazioni del 2018, e tra queste l'album Hidden Details, che tra le altre cose ha ripristinato la storica denominazione Soft Machine.

http://www.moonjune.com
https://moonjunerecords.bandcamp.com
https://www.allaboutjazz.com/leonardo-pavkovic-nothing-is-ordinary-leonardo-pavkovic-by-chris-m-slawecki