11 febbraio 2019


Lo splendido concerto tenuto da Shirley Collins qualche giorno fa alla Roundhouse londinese a cinquant'anni di distanza dall'unica precedente occasione - era il lancio dell'etichetta Harvest, e in cartellone con lei e la sorella Dolly, titolari di Anthems in Eden, c'erano Edgar Broughton Band e Deep Purple! - è recensito in dettaglio da David Weir in Folk Radio e da Ben Hogwood in MusicOMH. Per lei ha ribadito stima smisurata Stewart Lee: “Shirley is a time traveller, a conduit for essential human aches, one of the greatest artists who ever lived, and yet utterly humble”.

https://www.musicomh.com/reviews/live/shirley-collins-roundhouse-london
https://www.folkradio.co.uk/2019/02/live-review-shirley-collins-at-the-roundhouse-london