28 luglio 2019


All'età di novantun anni va ancora forte Burt Bacharach, come dimostrano i recenti concerti - una decina soltanto a luglio - tenuti in Germania, Olanda, Regno Unito e Irlanda. Di quello a Londra scrive Andrew Cartmel per LondonJazz News, riportando un commento resistente a proposito della situazione negli Stati Uniti e nel mondo: "We’re in turbulent times for my country and the world. I hate what’s happened to my country. We’ve been dealt a wicked bad card. Making music makes me feel better and makes people feel better. It’s my form of resistance. Our way of saying we don’t like what’s happened – in music."

E sicuramente molto forte e bene andavano insieme Bacharach ed Elvis Costello una ventina d'anni fa, con Painted from Memory. Da qualche giorno YT ospita la versione completa delle famose Sessions at West 54th dell'epoca, mai circolate se non in videocassetta.

http://bacharachonline.com
https://londonjazznews.com/2019/07/20/burt-bacharach-at-eventim-apollo
https://youtu.be/ad4i7tBhxPM