02 novembre 2019


Erano stati recuperati in cd - con orrenda veste grafica - da Blueprint nel 2002, ora tornano in forma più degna grazie a Wha Wha i due album concettuali di Anthony Moore prodotti ad Amburgo per Polydor a inizio anni Settanta, appena prima di unirsi a Dagmar Krause e Peter Blegvad in Slapp HappyPieces From The Cloudland BallroomSecrets Of The Blue Bag, gli enigmi palindromici dei numeri dispari e gli imperscrutabili misteri della volta celeste.

https://youtu.be/XfSrGKlPvnc
https://youtu.be/SoYksUccp3E
https://www.strandedrecords.com/collections/anthony-moore