27 dicembre 2019


Fin dalla sua apertura a metà anni Novanta il club Mózg a Bydgoszcz (Polonia) è stato luogo accogliente e propositivo nei confronti di musiche dissidenti ed eterodosse locali e internazionali di vario tipo, confermandosi nel tempo meta obbligata - e spesso preferita - per numerosi musicisti in viaggio nei Paesi dell'est europeo. Uno dei suoi fondatori, Sławek Janicki, poliedrico agitatore culturale e contrabbassista di discreta levatura, ha preso spunto dalla collaborazione tra la nascente etichetta Muzyka z Mózgu e la più consolidata Bocian Records di Varsavia per uscire allo scoperto con un album a proprio nome, Favorite Duets, selezione di duetti via via registrati dal vivo con David Moss, Mark Feldman, Peter Brötzmann, Kazuhisa Uchihashi e Sainkho Namtchylak tra gli altri. Altra uscita discografica di questi giorni è Sylvan Trail, un concerto dell'anno scorso del quintetto Mózg Injectors - di cui Janicki fa parte - tenuto assieme a Fred Frith, ospite del club più volte anche in passato.

Sławek Janicki is a musician, filmmaker and curator of art events. He is the co-creator and main director of the legendary Mózg club founded in 1994 in Bydgoszcz. He started his artistic activity in mid 80’s. For over 25 years he has been active on the international improvised music scene. As a musician he is entirely devoted to absolute improvisation as it is the purest form of creating music.

http://www.mozg.pl
https://www.facebook.com/clubmozg
https://muzykazmozgu/favorite-duets
https://muzykazmozgu/m-zg-injectors-feat-fred-frith-sylvan-trail