10 dicembre 2019


Ultimo (ma non ultimo) volume di una serie di antologie tematiche dedicate da Cherry Red Records alle musiche più o meno alternative e innovatrici in ambito pop rock ed elettronica prodotte nel Regno Unito a cavallo degli anni Settanta e Ottanta giunge Further Perspectives & Distortion, sottotitolato appunto An Encyclopedia Of British Experimental And Avante-Garde Music 1976-1984. Tre cd che attingono alle discografie ufficiali dei titolari, e quindi privi di inediti di rilievo, dove comunque si affollano - in ordine alfabetico - nomi cari e carissimi quali Amm, Art Bears, Gavin Bryars, Paul Burwell con David Toop, Bob Cobbing, Lindsay Cooper, Lol Coxhill con Morgan Fisher, David Cunningham, Robert Fripp, Fred Frith (un episodio di Gravity), Bill Gilonis con Tim Hodgkinson, Henry Cow (con Industry), Het, Soft Machine (epoca Softs), Swell Maps, The Work, This Heat, John White e Robert Wyatt (con l'inimitabile Rangers In The Night). Presso la casa madre il prezzo è quasi da pensierino natalizio.

https://www.cherryred.co.uk/product/further-perspectives-distortion-an-encyclopedia-of-british-experimental-and-avante-garde-music-1976-1984
https://www.discogs.com/Further-Perspectives-Distortion