16 luglio 2020


La brutta e difficile esperienza personale con il Covid-19 l'ha portata a rileggere in altro modo testo e musica del Rocket Man di Elton John, di cui peraltro voleva dare una propria versione già un paio d'anni fa: il ritmo ora è dato dalla tosse e dall'affanno del respiro corto, registrati sul cellulare nei momenti più critici della quarantena, mentre l'ossessionante ritornello assume il tono di una malvagia profezia ('And I think it's gonna be a long, long time'). Cat Rees di Bad Dream Fancy Dress - con Jeff Forehead - presenta il nuovo singolo in attesa del nuovo album Bionic, con la promessa di destinarne i proventi a Croce Rossa, Unicef e altre associazioni impegnate in ambito umanitario: Rocket Man Heroes.

https://www.baddreamfancydress.com
https://youtu.be/fSnp6tu7Mgc